La Liguria e i suoi borghi: gli itinerari per scoprire i gioielli della nostra regione

Rapallo
Moneglia
Sestri Levante
Santo Stefano d'Aveto
Brugnato
Framura
Vernazza

La Liguria non è solamente meta di turismo estivo e da spiaggia, è una regione da scoprire in tutte le stagioni dell'anno.

La primavera si avvicina e con essa anche le belle giornate, che permettono lunghe passeggiate per le vie dei paesi o interessanti percorsi in bici, alla scoperta dei meravigliosi borghi che costellano la nostra bellissima regione.

Abbiamo selezionato alcuni itinerari alla scoperta di antichi borghi, sia sulla costa che nell'entroterra, per entrare in sintonia con la Liguria e i suoi gioielli nascosti.

Dalle spiagge alle montagne nell'entroterra del Tigullio

Il primo percorso che vi vogliamo suggerire inizia da Moneglia e tocca diverse tappe fino a Santo Stefano d'Aveto: Riva Trigoso, Sestri Levante, si costeggiano le spiagge di Cavi, e si arriva a Lavagna. Superato il fiume Entella, si entra a Chiavari, poi Mezzanego e Borzonasca. Al passo della Forcella si entra nella valle dell’Aveto e si arriva a Rezzoaglio. Poco oltre si imbocca sulla destra la SP 86 e dopo un percorso in salita si prende a sinistra la Provinciale che raggiunge Santo Stefano d’Aveto. Il ritorno avviene ripercorrendo a ritroso la strada, superando Rezzoaglio e proseguendo sino a Parazzuolo. Qui si sale al passo della Scoglina e si prosegue con la discesa verso Favale di Malvaro e poi a Monleone verso Fontanabuona, la si segue a sinistra, sud-est sino a Pian dei Ratti, poi si supera Coreglia Ligure e si sale verso il crinale che si affaccia sul Golfo del Tigullio e scende poi a Rapallo.

Natura mediterranea e sentimenti agresti in Val di Vara fino a Sestri Levante

Dal mare di Framura, si sale tra pinete e borgate sorvegliate da antiche torri di guardia verso l’orizzonte azzurro del mare e verso le bianche cime lontane delle Apuane. Si percorre l'Aurelia verso levante fino a Mattarana, verso Ziona e Ponte Santa Margherita sul fiume Vara. Risalendone il corso si arriva a San Pietro Vara e da qui si arriva a Varese Ligure, centro dell’alta Val di Vara, terra di agricoltura e allevamento biologico. Al ritorno si rientra a San Pietro Vara, passando la galleria di Velva. Si scende lungo la val Petronio toccando i centri di Castiglione Chiavarese e Casarza Ligure e quindi Sestri Levante, dove si conclude l’itinerario.

Luoghi incantati e leggende alle spalle dell Cinque Terre

Dal borgo di Vernazza ci si dirige verso l’entroterra; superato il crinale si inizia a scendere verso i boschi della media Val di Vara sino al borgo di Pignone. Da qui si prosegue lungo il fiume Vara attraverso boschi che celano piccole grotte di interesse naturalistico e storico, per i borghi di Casale e Villa. Si arriva nei pressi di Borghetto di Vara: nel centro del paese sulla sinistra inizia la Provinciale da seguire verso il casello autostradale per superarlo e raggiungere il centro storico di Brugnato.

Vi aspettiamo quindi all'Hotel Miramare di Rapallo per un soggiorno in Liguria indimenticabile, alla scoperta di antichi borghi e itinerari meravigliosi. Per tutto l'inverno, fino al 31 marzo sono in corso le nostre promozioni invernali, offerte speciali per alloggiare nella nostra struttura a prezzi vantaggiosi. SCOPRILE TUTTE

Per maggiori informazioni o prenotazioni chiamare il numero +39 0185 230261 oppure scrivere a .

Cosa visitare